Via Giovannea: destination marketing

Da Sotto il Monte a Cisano Bergamasco si snoda un sentiero di 14 km tra i dolci saliscendi di questa parte della Lombardia, sul confine tra la provincia di Lecco e Bergamo. Questo è il sentiero solcato dai giovani piedi di Angelo Giuseppe Roncalli, futuro Papa. Una cordata di comuni, capitanata da quelli di Cisano Bergamasco, Sotto il Monte e Torre de Busi, si pone l’obiettivo di valorizzare questo sentiero per portare nuovi flussi turistici sulle orme del Papa buono e per espeloranre i dintorni, ricchi di arte, storia e tradizione.

 

Con la spinta identitaria di questi comuni e il nostro supporto creativo/strategico per la stesura del piano marketing e comunicazione, abbiamo partecipato e vinto il bando “Viaggio #inLombardia” della regione Lombardia per la valorizzazione del territorio con un progetto di destination marketing.

 

Le attività sono tante e sono in corso d'opera: l’obiettivo è quello di lanciare il nuovo “brand” ad inizio ottobre. Sì perché il "sentiero del Papa" è proprio come un brand, inserito in un settore dedicato che è quello del turismo. Come agenzia di comunicazione è importante per noi attenerci a questo principio per poter gestire la strategia comunicativa al meglio e centrare gli obiettivi, come da nostra abitudine. E poi noi di Aglaia siamo affezionati al nostro territorio e siamo felici di poter contribuire a promuoverlo a meglio con le nostre conoscenze e la nostra esperienza in questo settore.

 

Dicevamo che le attività sono in corso e non sono poche. Come prima cosa c’è stato da pensare ad un “marchio” per questo brand particolare: il logo. Segue la raccolta dei contenuti e la loro produzione (foto, video, elenco delle strutture...), rilevamenti topografici, design di un sito web e di una applicazione geolocalizzata per l’utilizzo di una cartina interattiva e ancora eventi periodici e dedicati. Di queste attività abbiamo concluso con soddisfazione, la prima, forse la più importante per la nuova identità del progetto: il logo appunto. Per gettare le basi di un mood di partecipazione locale e sentimento di appartenenza, per progettare la veste grafica di questo nuovo brand è stato indetto un concorso di idee agli studenti delle scuole secondarie di primo grado che si trovano nei comuni promotori. Il vincitore di questo concorso sarebbe stato il “punto di partenza” per la progettazione vera e proprio della brand identity del sentiero. Tra tutti i lavori inviati, sono stati selezionati quattro finalisti e da questi quattro il vincitore. Noi di Aglaia eravamo parte delle giuria e ci siamo stupiti nel ricevere lavori così ben definiti. Lo stupore è stato ancora più grande quando, scegliendo il vincitore e iniziandoci a lavorare abbiamo scoperto essere inserito perfettamente iniezione aurea: complimenti!

 

XXIII Logo Book 

 

Isolati gli elementi, ridisegnati e ricollocati geometricamente in maniera armonica (esercizio di stile ma anche di necessità comunicativa: il logo deve essere studiato affinché ”regga” sui diversi canali che andrà a percorrere… sito, social, stampa…) nasce così la nuova identity di quel sentiero che da Sotto il Monte a Cisano accompagnava il piccolo Angelo Roncalli ai suoi banchi di scuola: La via Giovannea, sulle orme del Papa buono.

 

 XXIII Logo Book 2

 

Come dicevamo, questo non è che solo l’inizio, la fonte da cui tutti gli altri elementi comunicativi attingeranno per vestirsi graficamente. Perché l’identità, la forza di un brand risiede anche (o soprattutto) nell’immagine coordinata in tutti i suoi canali. Quindi, definito questo, a cascata arriveranno il sito, l’app, la brochure, la cartina i segnavia ecc… L’appuntamento è per inizio ottobre: stay tuned!

 

 XXIII Logo Book 3

 

 

 

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la sezione cookie.